profilo linkedin
pagina youtube
pagina twitter
pagina facebook
versione inglese

[16/05/2019]Il GPS nei RAEE: dall’UE 350mila tonnellate esportate illegalmente

Dall’Europa ai Paesi in via di sviluppo. Contravvenendo alle regole comunitarie, è un flusso importante quello che porta illegalmente i rifiuti elettronici fuori dall’UE.

Dall’Europa ai Paesi in via di sviluppo. Contravvenendo alle regole comunitarie, è un flusso importante quello che porta illegalmente i rifiuti elettronici fuori dall’UE. L’organizzazione di sorveglianza ambientale globale Basel Action Network (BAN) stima nel suo ultimo report “Buchi nell’economia circolare: i rifiuti elettrici ed elettronici dall’Europa” che ogni anno oltre 350mila tonnellate di RAEE lascino senza alcuna autorizzazione i Paesi europei di produzione per essere destinati in Africa e in Asia. Si tratterebbe di circa il 6% dei rifiuti elettronici prodotti dall’UE; un volume non indifferente che, oltre a sollevare questioni di carattere legale, pone un allarme ambientale ma soprattutto sociale.

https://ecolightservizi.it/raee-esportati-illegamente-fuori-da-ue/?fbclid=IwAR223l4Nst4t-BNkhxeIGcdp7RqefZy4Ydgtcs9ElG7r5iYABWfvw6wLu1s 

News/Eventi in evidenza

[20/02/2019] I RAEE, questi sconosciuti.
Meno di un quinto sa come devono essere trattati i rifiuti elettronici
» CONTINUA